La figura del Vampiro nelle Monogatari Series

Nelle Monogatari Series, il vampiro (吸血鬼, kyuketsuki, letteralmente “demone succhiatore di sangue”) è un’entità immortale umanoide che viene definito come il ‘Re delle anomalie‘.

Cosa sono le anomalie? Clicca qui per leggere l’approfondimento

I vampiri sono creature notturne che succhiano il sangue non solo per sfamarsi e soddisfare il loro istinto primitivo, ma anche per creare servitori/sottoposti. Il sangue inoltre li rafforza, ed incrementa le loro abilità.

Caratteristiche

I vampiri sono noti per la loro caratteristica di potersi cibare letteralmente di qualsiasi cosa, comprese le altre anomalie (e questo è un metodo efficace per poterle sterminare). Se un vampiro non desidera trasformare la sua vittima in un servitore, non gli rimane altro che mangiarla, divorando il corpo per intero.

Come tutte le anomalie, i vampiri prosperano grazie alle credenze e alla paura che l’umanità nutre nei loro confronti. Le leggende su queste creature hanno avuto origine nel mondo occidentale. In Giappone, invece, hanno fatto la loro prima apparizione grazie alla venuta di Kiss-shot Acerola-orion Heart-under-blade, circa 400 anni prima dell’inizio della serie.

Sebbene non siano di origine giapponese, a causa della loro descrizione e traduzione letterale, a volte vengono associati alla figura del demone folcloristico: oni (鬼).

Aspetto

Generalmente l’aspetto varia da vampiro a vampiro, al punto che distinguerli dal resto della popolazione può risultare un atto ostico da compiere. Oltre a ciò va aggiunto il fatto che le loro caratteristiche peculiari non sono facilmente visibili all’occhio umano.

I vampiri sono noti soprattutto per avere dei canini affilati che permettono loro l’aspirazione del sangue. A volte sono anche visibili orecchie appuntite come quelle degli elfi – anche se questo non sembra essere propriamente un tratto distintivo della specie. Mentre alcuni vampiri sono in grado di far spuntare ali da pipistrello e mutare la forma di alcune parti del corpo.

Queste entità si mantengono sempre, per genetica e abilità, in uno stato fisico pressocchè perfetto e tonico. Inoltre non sono dotate di un’ombra, il loro riflesso non compare negli specchi e le loro lacrime sono formate da sangue.

Abilità

I vampiri sono dotati di molte abilità particolari, le quali si rafforzano quando il soggetto viene esposto direttamente sotto la luce lunare.

Rigenerazione:

Essendo creature immortali, la maggior parte delle ferite si rigenerano grazie alle loro intense capacità curative. La velocità con la quale possono ripristinare il loro stato dipende principalmente dalla loro forza e dal rango a cui appartengono. Inoltre, le loro proprietà curative possono essere usate per guarire anche le ferite degli esseri umani.

Energy Drain

Apparentemente è un loro tratto distintivo, ma non esclusivo della loro specie. Succhiando il sangue possono prelevare energia vitale e ridurre la vittima in fin di vita. Questa abilità può essere paragonata a quella posseduta da altre anomalie, come il tocco dell’interfelino, ma viene posta chiaramente su un livello nettamente superiore.

Manipolazione della materia:

I vampiri possono trasformare la materia e modificare la forma dei loro corpi. Dramaturgy usa questa abilità per sostituire i suoi arti con delle spade da usare in combattimento, mentre Episode muta la propria sostanza per diventare nebbia in modo tale da riuscire a teletrasportarsi. Lo stesso Koyomi Araragi ha utilizzato parte di questa abilità, quando ha trasformato i suoi arti in dei rami voluminosi.
Inoltre, la replica della Kokorowatari, la katana forgiata per sterminare le anomalie, è anch’essa frutto di una manipolazione della materia.

Incremento di velocità, agilità e forza:

I vampiri sviluppano una sorprendente forza fisica, e chiaramente questo consente loro di essere più agili e veloci degli esseri umani. Araragi, dopo essersi trasformato in un vampiro, è stato facilmente in grado di correre e saltare a velocità disumana. Mentre Kiss-Shot è in grado di saltare da un continente all’altro, come fece quando arrivò per la prima volta in Giappone, partendo dall’Antartide.

Altre abilità minori

Controllo dell’ombra e visione notturna:

Questa abilità consente ai vampiri di poter celare la loro presenza all’interno delle ombre. Shinobu utilizza questo potere per riposarsi e rimanere nello stesso tempo a stretto contatto con Koyomi. Inoltre i vampiri sono dotati di un’incredibile vista durante le ore notturne.

Ricerca mentale:

I vampiri possono ricercare nella loro testa i ricordi che non riescono a richiamare alla mente. Tutto quello che devono fare è perforare il proprio cranio ed agire sulle aree del cervello interessate.

Carisma:

I vampiri possono ipnotizzare le persone, manipolarle, e portarle all’obbedienza assoluta – sebbene non esistano esempi espliciti nella serie animata. In Bakemonogatari questa teoria viene collegata alla popolarità improvvisa che sta avendo Koyomi con le ragazze, ma rimane soltanto una speculazione da parte di Hanekawa.

Debolezze

Il sole:

La luce solare rimane comunque dannosa per i vampiri. Mentre quelli più deboli si trasformano istantaneamente in cenere, i vampiri appartenenti ad un rango superiore possono durare più a lungo, e finire in un ciclo continuo di rigenerazioni. Saltare sotto luce del sole è un modo comune per i vampiri per porre fine alla loro esistenza. Una volta che non si trovano più esposti sotto la luce del sole, le fiamme scompaiono senza lasciare segni di bruciature sul corpo o sui vestiti.

Reliquie religiose:

Il contatto fisico con una croce provoca un’intensa sensazione di bruciore, e l’area ferita si rigenera ad un ritmo estremamente lento.

L’invito ad oltrepassare una porta:

Generalmente i vampiri devono essere invitati per passare attraverso le porte, ma non è chiaro se questa caratteristica si applica veramente a tutte le creature situate in questo universo.

Mezzi Vampiri

I mezzi vampiri colmando il divario tra le creature della notte e gli esseri umani. Essi hanno metà della forza fisica di un vampiro normale, ma non mantengono quasi nessuna delle debolezze peculiari della specie. Hanno un’ombra, si riflettono e possono camminare sotto la luce del sole.

I mezzi vampiri fanno parte di entrambi i mondi, ma allo stesso tempo sono mal visti da ambedue le razze. Questo li porta generalmente ad agire in solitaria, accumulando un odio sconfinato verso le due civiltà.


🌐 Fonte: bakemonogatari.fandom.com

Who Wants Flowers When You're Dead? Nobody

Affascinato da tutto ciò che ruota intorno a Monogatari, l'opera di maggior successo scritta da Nisioisin, fonda nel 2019 un piccolo spazio dove poter condividere la propria passione.

Resta aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Vuoi dire la tua? Lascia un commento.x
()
x